mercoledì 16 aprile 2014

Recensione "Half bad" di Sally Green

Buongiorno lettori! Oggi finalmente è arrivato il tempo di proporvi la mia recensione per Half bad di Sally Green. Ne avevo sentito parlare davvero bene e avevo aspettative piuttosto alte, certo non mi aspettavo che l'avrei adorato così tanto.



Half bad
di Sally Green

Editore: Rizzoli
Prezzo: 15,00 €
Pagine: 400

Trama: In una Londra contemporanea e alternativa dove la magia esiste, Incanti Bianchi e Neri combattono una guerra millenaria e spietata. Appartenere a un fronte definisce il proprio ruolo nel mondo, decreta i nemici, garantisce compagni e alleati. Nathan vive invece in una zona grigia: figlio di una maga Bianca e dell’Oscuro più crudele mai esistito, è spaccato a metà, vessato dalla sorellastra con cui è cresciuto, controllato dal Concilio che non si fida di lui, perennemente in bilico tra le due facce della sua anima. Nathan in realtà è soltanto molto solo, e spaventato: intrappolato in una gabbia, ferito e in catene, deve fuggire prima del suo diciassettesimo compleanno, o morirà. E anche se non vuoi lasciarti andare, è difficile rimanere aggrappati alla metà Bianca quando non ti puoi fidare della tua famiglia, e della ragazza di cui ti sei innamorato, e forse nemmeno di te stesso.



Recensione
Nathan vive in un mondo in cui la magia esiste e i maghi - chiamati Incanti - si dividono tra Bianchi e Neri. I Bianche ovviamente sono i buoni. I Neri sono invece considerati "cattivi" e, che facciano o meno qualcosa di male, gli viene sempre e comunque data la caccia dai Bianchi, il cui scopo è praticamente quello di sterminarli.

Nathan è un soggetto molto particolare perché figlio di un Incanto Bianco e dell'Incanto Nero più malvagio ancora in vita. Viene cresciuto nella famiglia di Incanti Bianchi di sua madre, eppure in un modo o nell'altro, gli viene sempre ricordato che è mezzo Nero. Il suo aspetto poi non lascia dubbi ed è un costante promemoria.
Anche se non l'ha mai conosciuto, Nathan pensa spesso a suo padre. Sa che è malvagio e che ha ucciso un sacco di persone per i propri scopi, ma non riesce a odiarlo o a serbargli rancore, anzi, prova una forte curiosità nei suoi confronti.

Quando sta per arrivare il suo diciassettesimo compleanno - l'anno in cui i ragazzi diventano Incanti a tutti gli effetti e ricevono i loro doni - Nathan è costretto a scappare e, con i Bianchi a dargli perennemente la caccia perché sperano di arrivare a suo padre, la sua vita diventerà un vero e proprio inferno.

La trama di questo libro è davvero complessa e ben delineata, non è semplice cercare di riassumerla in poche righe. È uno di quei romanzi che per essere capito, va semplicemente letto.
Quando mi sono avventurata tra le pagine di Half bad non avrei mai immaginato che mi sarei trovata di fronte un libro tanto bello, tetro, infelice, spesso crudele, unico nel suo genere. La Green è proprio riuscita a conquistarmi senza riserve. Non c'è una sola pagina del romanzo che non mi sia piaciuta e se avessi avuto il seguito già a portata di mano, non c'avrei pensato due volte a buttarmici a capofitto.

L'unica cosa che posso dirvi è: provare per credere. Se non avete ancora letto Half bad dategli una possibilità perché se la merita tutta senza alcun dubbio. Leggetelo e amatelo incondizionatamente come ho fatto io. Non vi deluderà.



Half life di Sally Green
  1. Half bad, 2014 (Half bad, 2014)
  2. Half wild, 2015 (Half wild, 2015)
  3. Inedito (Half lost, 2016)

45 commenti:

  1. Risposte
    1. Prendilo Mik, ti piacerà sicuramente *___*

      Elimina
  2. Concordo con tutte le tue parole. Va letto per capirlo, non ci sono parole per descriverlo.
    Assolutamente un libro magnifico!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Già! Si tratta di uno di quei libri che sono una sorpresa dall'inizio alla fine... e bisogna proprio leggerli per capire :D

      Elimina
  3. D'accordo al 100%! All'inizio potrebbe spiazzare ma poi quando ti cattura non puoi far a meno di finirlo in un "amen". Bellissimo *_*
    Erika

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A me è piaciuto fin dall'inizio! Poi quei primi capitoli... la voglia di sapere come Nathan è arrivato fino lì... bello, bello *__*

      Elimina
  4. Arg, lo voglio lo voglio lo voglio! *___*
    Bella recensione, Deni!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Mel! Procuratelo assolutamente :3

      Elimina
  5. E' uno dei libri che voglio leggere presto, me l'hanno consigliato in molti e tu gli hai dato addirittura 5 stelle, deve essere da sbavo u.u Però prima devo finire la saga della Roth che mi sta prendendo troppo XD
    Bellissima recensione!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì sì è da sbavo, fidati U.U leggilo presto!

      Elimina
  6. Bene, sono l'unica a cui non ha fatto impazzire.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E va beh Rosy, sono anche gusti poi :P

      Elimina
  7. Mi aspetta sullo scaffale, lo leggerò presto <3

    RispondiElimina
  8. Ok, devo assolutamente cercare di averlo! xD

    RispondiElimina
  9. questo libro mi incuriosisce tanto, anche perchè continuo a sentirne parlar bene!! da leggere assolutamente!

    RispondiElimina
  10. Ce l'ho!! Ho letto i primi capitoli e mi hanno davvero incuriosita, non vedo l'ora di continuarlo! *_*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io ogni volta che me ne staccavo poi ero tipo "omg DEVO leggere al più presto" e beh, non tutti i libri sanno dare questi impulsi U_U

      Elimina
  11. Mi ispira tantissimo *________*
    sarà una delle mie prossime letture *__*

    RispondiElimina
  12. sono indecisa ç___ç ispira moltissimo a tutti e io invece non so se leggerlo o meno >-<

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Da cosa è data l'indecisione? Se posso esserti utile in qualche modo, dimmi pure :P

      Elimina
  13. Aaaaa tesoro sono contenta che ti sia piaciuto così tanto!! non vedo l'ora di leggerlo, già so che mi piacerà tantissimo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Brava tesoro, leggilo al più presto *^* e grazie ancora per avermelo regalato!

      Elimina
  14. Deni ma non puoi farmi questo xD
    Ora mi tocca aggiungerlo in wishlist >.<

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No dai, per questo libro posso e devo farlo U_U vedrai!

      Elimina
  15. Comprato da poco e ansiosa di cominciarlo. Spero proprio sia un libro originale e che non annoi e, da quel che ho letto, ha tutto ciò che cerco in una lettura ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì assolutamente è originale e non annoia per niente! Attendo la tua opinione allora *^*

      Elimina
  16. Ciao! Ero indecisa sul da farsi...ma visto che ce lo consigli così spassionatamente...la mia curiosità è salita alle stelle!! Lo aggiungo in WL! Buona giornata a tutti Maria

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi fa piacere, Maria! Spero ti possa appassionare come ha fatto con me :D

      Elimina
  17. Mi inspirava davvero tantissimo e adesso ancora di più! e poi la cover morbidosa *_*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La cover morbidosa è una figata U_U

      Elimina
  18. Aspettavo la tua recensione ^^ non è proprio il mio genere ma vista la tua recensione ci farò un pensierino!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi fa piacere :D a me è piaciuto tanto, lo consiglio assolutamente!

      Elimina
  19. Non mi ispirava proprio però il tuo entusiasmo mi stuzzica!!!! ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bene, spero ci farai un pensierino Dani, è davvero bello *__*

      Elimina
  20. sono contenta del tuo parere, l'ho preso e non vedo l'ora di leggerlo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Spero ti piacerà allora! Buona lettura :D

      Elimina
  21. Mi ero persa questa recensione!! *-* Già ero curiosissima di leggerlo..ora lo sono ancora di più!! *-* Sai che mi fido ciecamente del tuo parere!! :D

    RispondiElimina
  22. 5 stelline? ottimo *__*
    Adoro i libi tetri e infelici e il fatto che la trama sia bella complessa mi incuriosisce ancora di più!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se adori i libri tetri e infelici non potrà non piacerti :D

      Elimina
  23. Lieta che ti sia piaciuto, in più mi hai detto che potrebbe decisamente essere il mio genere, quindi non vedo l'ora di leggerlo :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ottimo *^* quando lo leggerai fammi sapere se ti piacerà allora!

      Elimina
  24. questo libro serve a far capire che al mondo non esistono persone cattive o buone ma solo persone diverse che pensano diversamente l' una dall' altra e che fanno cose diverse.
    La diversità non deve essere rifiutata ma accettata e con tutte le avventure e le disavventure di Nathan possiamo intuire che anche oggi la diversità è uno dei tanti motivi per cui esistono e sono esistite guerre e crociate.
    infatti una frase che dice nel libro è :- Non c'è nulla di buono o di cattivo,al mondo,che il pensarlo in un cero modo non lo renda subito tale- c'è molto di cui riflettere su questa frase solo in questa frase...pensate in tutto il libro!

    RispondiElimina