venerdì 21 novembre 2014

Reading the movie #29 Hunger games - Il canto della rivolta (Parte 1)





Reading the movie (leggendo il film) è una rubrica ideata da me che vuole intrecciare due mie grandi passioni, cinema e lettura. Adoro leggere i libri da cui sono tratti i film che mi hanno emozionato e mi piace anche fare il contrario, leggere il libro prima che esca il film al cinema. Da qui nasce questa rubrica per presentarvi trame e trailer di film nuovi e vecchi che mi hanno colpito e appassionato.

Buonasera lettori! Ieri sera - puntualissima, anche se in seconda serata - sono andata a vedere il tanto atteso Hunger games. Il canto della rivolta e dunque eccomi qui con un nuovo appuntamento di questa rubrica per farvi sapere le mie impressioni a riguardo!

About the book
Titolo: Il canto della rivolta
Autore: Suzanne Collins
Editore: Mondadori
Pagine: 418

Trama: Katniss Everdeen, la ragazza di fuoco, è sopravvissuta, anche se la sua casa è stata distrutta. Gale è scappato. La famiglia di Katniss è al sicuro. Peeta è stato catturato da Capitol. Il distretto 13 esiste. Ci sono ribelli. Ci sono nuovi leader. La rivolta sta per avere inizio.
Era progettato che Katniss venisse salvata dall'arena ed era progettato che lei facesse parte alla rivoluzione da molto tempo senza nemmeno saperlo. Il distretto 13 sta uscendo dall'ombra e sta complottando per sconfiggere Capitol. Tutti a quanto pare, stanno facendo piani, tranne Katniss.
Il successo della ribellione dipende dalla volontà di Katniss di farsi usare o meno come pedina, di accettare la responsabilità per un sacco di vite e di cambiare il futuro della storia di Panem. Perchè questo avvenga, deve mettere da parte i suoi sentimenti di rabbia e sfiducia. Deve diventare la ghiandaia imitatrice non importa quale sia il costo.



About the movie
Genere: Azione, Drammatico
Regia: Francis Lawrence
Cast: Jennifer Lawrence (Katniss Everdeen), Liam Hemsworth (Gale Hawthorne), Josh Hutcherson (Peeta Mellark), Sam Claflin (Finnick Odair), Willow Shields (Primrose Everdeen), Woody Harrelson (Haymitch Abernathy), Elizabeth Banks (Effie Trinket), Donald Sutherland (Presidente Snow), Julianne Moore (Alma Coin), Philip Seymour Hoffman (Plutarch Heavensbee), Jeffrey Wright (Beete Latier), Natalie Dormer (Cressida)


Allora, prima di tutto, ci tengo a fare una piccola premessa. Quando ho saputo che il libro conclusivo della trilogia sarebbe stato diviso in due film non ne ero entusiasta. Sì, ok, sarà bello poter vedere i nostri attori nei panni dei personaggi che tanto amiamo sullo schermo una volta in più, però spesso scelte come questa secondo me sono un'arma a doppio taglio. Dai tempi dell'ultimo Harry Potter questa di dividere i film in due
sembra essere diventata la regola e non più l'eccezione.

Dopo aver visto il film, posso solo dire che ancora non ho deciso se effettivamente abbiano o meno fatto bene a dividerlo in due perché l'ho trovato bello, ma purtroppo non all'altezza degli altri due. Questo non vuol dire che il film non mi sia piaciuto, perché l'ho apprezzato e me lo son goduta, però ho un po' sofferto della lentezza che ha regnato sovrana per la gran parte del tempo. Soltanto nell'ultima mezz'ora il film si è ripreso, cambiando drasticamente ritmo e mettendomi addosso un'ansia pazzesca nonostante sapessi già cosa sarebbe successo. Penso che sarò in grado di giudicare meglio questa prima parte de Il canto della rivolta solo tra un anno, quando vedrò anche la seconda. Allora sì che capirò se ne è valsa la pena.

Parliamo del magnifico cast. C'è davvero qualcosa da dire? Insomma, loro sono tutti perfetti e basta. Prima rammentavo di quando sentii la prima volta anni fa che Josh Hutcherson avrebbe interpretato Peeta. Dire che ero delusa è un eufemismo, non ce lo vedevo proprio e non avrei potuto sbagliarmi di più!
Josh è sempre più Peeta, è fantastico ed è stato bravissimo, da brividi. In questo film invece si è anche riscattato un po' Liam
visto che Gale ha avuto molto più spazio che nei precedenti. Jennifer resta una stella. Bellissima, talentuosa, una Katniss semplicemente magnifica. E vogliamo parlare di quando ha cantato? E dire che si vergogna di farlo in pubblico! Incredibile. Una menzione se la merita anche Elizabeth Banks che ancora una volta ha regalato tanto alla sua Effie. Azzeccatissima secondo me anche la Moore nei panni della Coin.

Per concludere, ribadisco che il film mi è piaciuto, ma che mi è mancato quel qualcosa in più e pensare che dovrò aspettare un altro anno per averlo mi lascia un po' l'amaro in bocca, ma c'è poco da fare, già non vedo l'ora!


Voi avete già visto il film? Se sì, cosa ne pensate? Se no, avete in programma di vederlo? Vi lascio al trailer e come al solito attendo i vostri commenti e le vostre opinioni!

24 commenti:

  1. sono contenta ti sia piaciuto! Io devo aspettare forse una settimana per vederlo, ma già non vedo l'ora! *____*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti capisco anche io ero impaziente :D

      Elimina
  2. forse riesco ad andare settimana prossima. pure io ho storto il naso quando ho scoperto che sarebbe stato diviso in due, secondo me con uno solo ce l'avrebbero fatta! Solo dopo il quarto potremmo dire se è stat la decisione giusta! e come te Josh come Peeta non mi aveva convinto, nel primo film ero ancora dubbiosa, ma nel secondo è andata meglio, vedremo nel terzo! Jennifer perfetta sempre!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Esatto ci tocca aspettare un altro anno per capire se effettivamente la divisione è servita :3
      Per quanto riguarda Josh, io l'avevo già adorato anche nel primo film! Era solo all'inizio che non ce lo vedevo proprio quando è stato scelto... forse anche perché l'avevo visto solo in dei film in cui era ancora piccolino :P

      Elimina
  3. Io sono appena tornata dal cinema e mi è piaciuto davvero tanto.
    Credo che (e qui forse vado in controtendenza), nonostante la minor azione, Il canto della rivolta sia il più ambizioso dei tre.
    Ok mi sono piaciuti gli altri due, l'arena di per se è un concetto fantastico ma in realtà è proprio questo che non vedevo l'ora di veder rappresentato! E Jennifer Lawrence... oh mio dio Jennifer Lawrence.
    E la scena tra lei e Peeta.. *sad*
    Sono titubante anche io sulla divisione del film però, mi riservo il giudizio finale per l'anno prossimo ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Concordo Jennifer è stata fantasticissima :D
      La scena finale spezza proprio il cuore Y.Y

      Elimina
  4. Andrò a vederlo spero entro la prossima settimana! Anche non piace la suddivisione in due parti ma ormai come dici tu e' diventata la regola...quindi pazienza ci tocca aspettare.....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Già! Li facessero tutti e due di seguito non ci lamenteremo di certo... è l'attesa che ci frega :|

      Elimina
  5. Io l'ho visto appena è uscito e mi è piaciuto da morire! e secondo me il film è lento tanto quanto il libro con l'aggiunta di qualche scena extra per fare spettacolo e azione. Ho letto il libro di recente quindi me lo ricordo bene U_U non vedo l'ora di vedere la seconda parteeee!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Concordo! Poi le scene extra mi sono piaciute tanto *^* evviva anche Effie :D

      Elimina
  6. Visto giovedì sera al primo spettacolo... non potevo attendere! *.*
    Ho trovato questo film perfetto, in quanto regia al pari dei precedenti o forse un pochino in più. Anche se concordo con te sul fatto che fosse un po' "lento", ma se non fosse stato diviso in 2 parti forse lo avremmo giudicato troppo veloce, quindi mi va bene così.
    Naturalmente ho amato JLaw: sempre più una Katniss perfetta. E Josh?! Il suo Peeta mi ha fatta emozionare tantissimo. E ho amato Sam: Finnick è uno dei miei personaggi preferiti della trilogia ed essendo interpretato da quel bel cocco di mamma del Claflin me lo ha fatto amare ancora di più... potrei citare tutti gli attori però, LI AMO.

    Ps. RIP Philip Seymour Hoffman :(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non so io per giudicare aspetto di vedere anche il secondo, così non sono in grado di capire al 100% :3
      Concordo anche per Sam, è stato davvero bravissimo però si è visto poco poco Y.Y
      Per Philip Seymour Hoffman dispiace un sacco a me... un vero peccato!

      Elimina
  7. Io non so se lo vedrò... ricordo troppo bene quanto ci sia rimasta male con Harry Potter e con Pirati dei Caraibi... quindi probabilmente aspetterò un altro anno u.u

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh se riesci ad aspettare... beata te :D

      Elimina
  8. Vado stasera a vederlo!!! *-* Non vedo l'ora...ne parlate tutti bene!

    RispondiElimina
  9. Io non vedo l'ora di andare al cinemaaaa *-* Mi incuriosisce troppo, specie perché il libro non mi è piaciuto. Spero di poter apprezzare il film più del libro.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Peccato il libro non ti sia piaciuto, spero allora ti saprà conquistare almeno il film :)

      Elimina
  10. io non vedo l'ora di vederlo anche se mi scoccia dover aspettare un altro anno per la fine

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A chi lo dici Chiara... è stata quella la grande rottura... sapere di dover aspettare un altro anno per vedere il resto :/

      Elimina
  11. Concordo, nemmeno io ero entusiasta del film spezzato a metà, poi da un lato ne ho capito l'esigenza visto tutto quello che succede nel capitolo finale. Però è normale sentire la lentezza del terzo paragonato ai primi due, dove tutto è concentrato sull'azione derivante dai giochi. Pensa che i miei amici (nessuno lettore) si è ritrovato a commentare il film con cose tipo "fa schifo" (cosa che io mi son comunque sentita in dovere di abbattere, con cose tipo no! E' perché il terzo deve spiegare il tutto! E così via :D) e da un parte l'ho capito per chi si aspetta di ritrovare l'adrenalina dei primi e poi la trova solo verso il finale che ovviamente si blocca sul più bello. Mi è piaciuto, ma sicuramente meno dei precedenti, ma comunque paragonato al libro per Hunger Games mi è sempre piaciuto di più vedere le cose sul grande schermo :3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahah pensa che il mio ragazzo invece dopo la prima mezz'ora diceva che era meglio del secondo - che a lui era piaciuto meno del primo - poi anche lui ha sofferto un po' la lentezza e infine ha detto che neanche questo era all'altezza del primo :P vedremo se la parte finale gli farà cambiare idea :D

      Elimina
  12. Mi ero perso la recensione. Concordo con te. Non riesco a dirgli male, ma effettivamente risente di qualche eccessiva dilungaggine e l'intenzione di base mi infastidisce a morte. Bellissimo finale, ottimi attori, ma per me è l'intrattenimento meno spettacolare tra i tre. E si sapeva, purtroppo si sapeva!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì esatto, non si riesce a dire "bleah che schifo" perché schifo non fa, però anche io l'intenzione alla base di dover far per forza due film la odio -_- vedremo se almeno recuperano col secondo :|

      Elimina
  13. Sono d'accordissimo! L'ho adorato (insomma, è HUNGER GAMES come faccio a non adorarlo?) però questa divisione da un lato mi è piaciuta dall'altro mi ha dato l'impressione di un film incompleto, senza finale.
    Quando Jennifer canta, ho avuto i brividi. Ho quella canzoni impressa in testa *_*

    RispondiElimina