sabato 26 luglio 2014

Chiuso per ferie!

Buongiorno lettori!
Sto scrivendo questo breve post per avvisarvi che da oggi al 31 di luglio non sarò presente e quindi il blog non sarà aggiornato e non potrò rispondere alle vostre email o commenti. Come vi accennavo qualche giorno fa, sarò a Madrid in vacanza per cinque giorni! Si tratta del mio primo viaggio all'estero, spero andrà tutto bene come penso! So a malapena due o tre parole di spagnolo, ma conto di farmi capire in inglese.
In questo momento sono sull'aereo - evviva la programmazione di blogger - mi spiace non aver preparato qualche post per quando non ci sarò, ma tra una cosa e l'altra non ce l'ho fatta, ma va beh tornerò attiva dai primi di agosto! E niente, ho finito di annoiarvi, un abbraccio e a risentirci presto!

venerdì 25 luglio 2014

Papertowns #38





Papertowns (città di carta) è una rubrica ideata da me. Ad ogni appuntamento vi presenterò i nuovi libri - esclusivamente in formato cartaceo - entrati in mio possesso che siano stati acquistati, scambiati, avuti in regalo o ricevuti in omaggio da case editrici e autori.

Buongiorno lettori! Ormai il giorno della mia partenza si avvicina e infatti già questo post che vedete è stato programmato. Non aveva troppo senso pubblicarlo ieri sera alle dieci e mezzo, no? Eccovi la terza parte delle mie famose entrate cartacee! E quando tornerò avrò tanti altri libri da farvi vedere visto che di recente ho fatto un ordine su Libraccio!


Aegyptiaca: i prescelti dagli dei
di Dean Lucas

Omaggio della Casa Editrice ricevuto tramite l'autore
Saga: Aegyptiaca #1
Editore: Mamma editore
Prezzo ebook: 4,90 €
Pagine: 480

Trama: Delphi è la prescelta, poiché sul suo corpo è inciso il futuro degli uomini. Gavri'el è il prescelto, poiché è destinato a trovare il Bastone di Adamo. Sargon è il prescelto perché è l'erede del regno di Akkad, Matunde è il prescelto perché è il gigante nero dell'impero nubiano. Babu non è un prescelto, è solo un nano impertinente e pavido. Lei invece è la Sfinge, altera e bellissima. La creatura più preziosa dell'universo. Sullo sfondo di un mondo antico e misterioso, oltre le porte del tempo, un viaggio e la lotta contro un male che affonda le proprie radici nella Genesi. Un viaggio che ha come meta la salvezza dei Figli dell'Uomo.

mercoledì 23 luglio 2014

Recensione "Schegge di me" di Tahereh Mafi

Buon pomeriggio lettori! Oggi è una di quelle classiche giornate in cui non ho voglia di far niente. Sospetto i nargilli ne siano responsabili. Va beh, venendo alle cose "serie" ecco in puro stile meglio tardi che mai la mia recensione per Schegge di me di Tahereh Mafi. Libro acclamatissimo da cui mi aspettavo tanto, ma che purtroppo non mi ha detto molto.



Schegge di me
di Tahereh Mafi
Editore: Rizzoli
Prezzo: 17,00 €
Pagine: 365

Trama: 264 giorni segregata in una cella, senza contatti con il mondo. Juliette non può parlare con nessuno, e nessuno deve avvicinarla, perché ha un potere terribile: se tocca una persona la uccide. Agli occhi dell'organizzazione che l'ha rapita il suo potere è un'arma stupefacente, per lei è una maledizione. Un giorno però nella cella viene spinto Adam.
Juliette non vuole fargli del male, e così lo tiene a distanza. Ma Adam non sa del suo potere, e mentre lei dorme in preda agli incubi la prende tra le braccia per confortarla.
Da quel momento tutto cambia, perché Adam, immune al tocco di Juliette, è l'unico che può accettarla così com'è. Insieme progettano la fuga, alla ricerca di un mondo che non la consideri più né un'arma né un mostro, ma una persona speciale, che con il suo potere può fare la differenza.


Recensione
Juliette all'apparenza può sembrare una ragazza normale, come tutte le altre, peccato che fin troppo spesso le apparenze nascondo molto. Juliette infatti, ha una capacità alquanto singolare da quando era bambina: ogni volta che tocca un essere umano - o che un essere umano tocca lei - a pelle scoperta, gli infligge incredibile pena e dolore appropriandosi della sua energia vitale e assorbendola a suo vantaggio.
Juliette odia se stessa profondamente per questo. Più di ogni altra cosa vorrebbe poter toccare le altre persone, sentire il calore di un abbraccio, la passione dietro a un bacio, ma è convinta che non ne avrà mai occasione.

lunedì 21 luglio 2014

Ink selection #11




Ink selection è una rubrica a cadenza settimanale ideata da me e ha lo scopo di parlare, ad ogni appuntamento, di alcuni libri che hanno attirato la mia attenzione, ma su cui ho qualche riserva. Il compito di voi lettori sarà, nel caso li abbiate letti, quello di dire la vostra e di decidere se consigliarmene o meno la lettura.

Buona sera e buon inizio settimana lettori! Come state? Vi state godendo l'estate? Spero di sì! Io tra poco meno di una settimana farò il mio primo viaggio all'estero e non vedo l'ora, comunque prima di andar via farò un post con i dettagli per comunicarvi anche da quando a quando sarò assente. Intanto, oggi ho deciso di proporvi un nuovo appuntamento con questa rubrica!

La chimera di Praga
Laini Taylor

Daughter of smoke and bone #1
Editore: Fazi
Pagine: 173
Prezzo: 14,90€
Anno: 2012

Karou ha 17 anni, è una studentessa d'arte e per le strade di Praga, la città in cui vive, non passa inosservata: i suoi capelli sono di un naturale blu elettrico, la sua pelle è ricoperta da un'intricata filigrana di tatuaggi, parla più di venti lingue e riempie il suo album da disegno di assurde storie di mostri. Spesso scompare per giorni, ma nessuno sospetta che quelle assenze nascondano un oscuro segreto. Figlia adottiva di Sulphurus, il demone chimera, la ragazza attraversa porte magiche disseminate per il mondo per scovare i macabri ingredienti dei riti di Sulphurus: i denti di ogni razza umana e animale. Ma quando Karou scorge il nero marchio di una mano impresso su una di quelle porte, comprende che qualcosa di enorme e pericoloso sta accadendo e che tutto il suo universo, scisso tra l'esistenza umana e quella tra le chimere, è minacciato. Ciò che si sta scatenando è il culmine di una guerra millenaria tra gli angeli, esseri perfetti ma senz'anima, e le chimere, creature orride e grottesche solo nell'aspetto esteriore; è il conflitto tra le figure principi del mito cristiano e quelle dell'immaginario pagano. Nel disperato tentativo di aiutare la sua "famiglia" Karou si scontra con la terribile bellezza di Akiva, il serafino che per amore le risparmierà la vita.
10       3
Le lettere segrete di Jo
Gabrielle Donnelly

Autoconclusivo
Editore: Giunti
Pagine: 400
Prezzo: 5,90€
Anno: 2013

Lulu è un vero disastro, ne combina una dietro l'altra e, a differenza delle due sorelle, non sa immaginare nitidamente il suo futuro. Passa senza sosta da un lavoretto all'altro, sentendosi sempre più disorientata e insicura. Ma cosa succede se un giorno, in soffitta, mentre rovista in una vecchia valigia alla ricerca di alcune ricette, si imbatte per caso in un plico di lettere scritte nientemeno che dalla trisnonna JoMarch, l'intrepida protagonista di "Piccole donne"? Per Lulu non può esserci rivelazione più grande. Timorosa, ma al massimo dell'eccitazione, serba il segreto tutto per sé e si fa trascinare nel mondo delle sorelle March, pieno di analogie con le inquietudini e le disavventure della sua vivace famiglia. E mentre la saggezza e il coraggio di nonna Jo le scaldano il cuore, Lulu sente crescere dentro di sé una forza inaspettata, che la aiuterà a trovare con passo sicuro la sua nuova strada.
1       0
Shantaram
Gregory D. Roberts

Autoconclusivo
Editore: Neri Pozza
Pagine: 1177
Prezzo: 23,00€
Anno: 2003

Nel 1978, il giovane studente di filosofia e attivista politico Greg Roberts viene condannato a 19 anni di prigione per una serie di rapine a mano armata. È diventato eroinomane dopo la separazione dalla moglie e la morte della loro bambina. Ma gli anni che seguono vedranno Greg scappare da una prigione di massima sicurezza, vagare per anni per l'Australia come ricercato, vivere in nove paesi differenti, attraversarne quaranta, fare rapine, allestire a Bombay un ospedale per indigenti, recitare nei film di Bollywood, stringere relazioni con la mafia indiana, partire per due guerre, in Afghanistan e in Pakistan, tra le fila dei combattenti islamici, tornare in Australia a scontare la sua pena. E raccontare la sua vita in un romanzo epico di più di mille pagine.
4       0
Tredici
Jay Asher

Autoconclusivo
Editore: Mondadori
Pagine: 246
Prezzo: 9,50€
Anno: 2013

Clay Jensen torna a casa da scuola e davanti alla porta trova un pacchetto indirizzato a lui, ma senza mittente. Dentro ci sono sette cassette numerate con dello smalto blu. Clay comincia ad ascoltare: le ha registrate Hannah Baker, la ragazza di cui Clay è innamorato da sempre. La stessa ragazza che si è suicidata due settimane prima. Hannah ha registrato tredici storie, una per lato, una per ogni persona che in un modo o nell'altro l'ha spinta verso la decisione di togliersi la vita. Ma lui cosa c'entra? Clay è sconvolto, vuole capire fino in fondo, scoprire quale ruolo ha svolto. Per tutta la notte, guidato dalla voce di Hannah, Clay ripercorre gli episodi e i luoghi che hanno segnato la vita della ragazza e che come tante piccole palle di neve si sono accumulati fino a divenire una valanga in-controllabile. Per tutta la notte, con la voce nelle cuffie, Clay si tuffa nei ricordi, nei rimpianti, e si tormenta cercando di capire cosa sarebbe successo se... un romanzo toccante e provocatorio, un thriller psicologico ad altissima tensione, crudele e sincero.
2       1