lunedì 4 gennaio 2016

Recensione "Forse un giorno" di Colleen Hoover

Buona sera lettori! Come state? È arrivata la neve dalle vostri parti? Qui da me c'è solo un gran freddo. Oggi comunque sono qui per lasciarvi il mio parere riguardo a Forse un giorno di Colleen Hoover. In realtà leggere questo romanzo non era nei miei programmi, però in un pomeriggio di dicembre, mi sono ritrovata sull'autobus col Kindle, senza altro di meglio da leggere (ebbene sì, mi scoccia riempirlo di ebook dunque ce ne metto solo pochi per volta) e dunque mi ci sono buttata e l'ho iniziato senza poi riuscire più a staccarmene.



Forse un giorno
Coleen Hoover
Editore Leggereditore ● Pagine 327
Rilegato N/D ● Brossura 9,90 € ● Ebook 1,99 €

Trama: Sydney Blake, un’aspirante musicista di vent’anni, ha una vita invidiabile: frequenta il college, ha un buon lavoro, è innamorata del suo meraviglioso ragazzo Hunter e convive con la sua migliore amica Tori. Ma tutto cambia quando scopre che Hunter la tradisce con Tori. Ora Sydney deve decidere che ne sarà della sua vita.
È attratta da Ridge Lawson, il suo misterioso vicino. Non può staccargli gli occhi di dosso e non può fare a meno di starsene ad ascoltarlo mentre suona la chitarra sul balcone della sua stanza. La sua musica le dà armonia e vibrazioni. E anche Ridge non può far finta di ignorare che c’è qualcosa in Sydney: a quanto pare, ha trovato la sua musa. Quando, finalmente, si incontrano, scoprono di avere bisogno l’uno dell’altra...



Recensione
Quando Sidney scopre che la sua migliore amica e il suo ragazzo vanno a letto insieme alle sue spalle da tempo, è il giorno del suo compleanno. Disperata e fuori di sè, decide di lasciare l'appartamento che condivideva con l'amica senza però avere un posto in cui andare. Come una manna dal cielo, arriva in suo aiuto Ridge, il ragazzo che abita nel palazzo di fronte. Nonostante Sidney lo conosca da meno di un mese, è desiderosa di continuare a studiare senza dover ricorrere all'aiuto dei suoi genitori, quindi decide di accettare la sua proposta e affittare una stanza a casa sua.

Fin da subito tra Ridge e Sidney si instaura una splendida intesa. Lui è sordo, ma nutre una grande passione per la musica e scrive canzoni per il gruppo del fratello. Lei studia per fare l'insegnante di musica. I due diventano ottimi amici e ben presto, si ritrovano a provare qualcosa di più l'uno per l'altra. Entrambi concordano sul fatto che starebbero benissimo insieme come coppia, ma Ridge è perdutamente innamorato di Maggie, la splendida ragazza con cui sta ormai da anni, e per niente e nessuno al mondo sarebbe disposto a rinunciare a lei.

Forse un giorno è uno dei romanzi più strazianti che mi sia mai capitato di leggere. La cosa buffa è che all'inizio lo trovavo spassoso. Il primo centinaio di pagine mi ha fatto ridere un sacco, poi però è arrivato il dramma. Un ragazzo, dal cuore d'oro e con le migliori intenzioni del mondo, si ritrova a provare sentimenti per due persone diverse. Da un lato c'è la sua fidanzata perfetta, quella che ha promesso di non lasciare mai, dall'altro c'è una sconosciuta con cui si sente talmente a suo agio da dimenticare tutto il resto. Ovviamente il romanzo non è tutto qui, c'è molto molto di più. Non posso dire altro perché non vorrei rovinare a nessuno la lettura, ma posso assicurarvi che leggere questo libro vuol dire soffrire, e parecchio.
Personalmente poi, non ero psicologicamente pronta e mi sono ritrovata travolta da una valanga di emozioni inaspettate e, a spiccare in mezzo alle altre, erano soprattutto l'angoscia e la tristezza.

La storia di Ridge, di Sidney e di Maggie entra nel cuore e colpisce nel profondo. La Hoover è stata maledettamente brava. Ammetto che a un certo punto ho vacillato. Mi chiedevo dov'era che volesse andare a parare, ma alla fine non mi ha assolutamente delusa. Mi ha fatto male, è vero, ma si è trattato di un dolore piacevole, di quelli che ti fanno crescere.

Vorrei dire ancora tanto altro perché non sono sicura di essere riuscita a esprimere al meglio i miei pensieri a riguardo, ma rischierei di diventare noiosa. Spero comunque non vi siate fatti l'idea sbagliata, Forse un giorno non è un libro che parla di tradimento, è un libro che parla d'amore e di come a volte, nella vita, possa prendere il sopravvento su tutto il resto.
Se siete fan della Hoover, e se vi piacciono gli amori impossibili, fidatevi, questo è pane per i vostri denti. Non fatevelo scappare!



I romanzi di Colleen Hoover
  • SLAMMED #1 ~ Tutto ciò che sappiamo dell'amore, 2013 (Slammed, 2012)
  • SLAMMED #2 ~ Tutto ciò che sappiamo di noi due, 2015 (Point of retreat, 2012)
  • SLAMMED #3 ~ Inedito (This girl, 2013)
  • HOPELESS #1 ~ Le coincidenze dell'amore, 2013 (Hopeless, 2013)
  • HOPELESS #2 ~ Le sintonie dell'amore, 2014 (Losing hope, 2013)
  • Forse un giorno, 2015 (Maybe someday, 2014)
  • L'incastro imperfetto, 2015 (Ugly love, 2014)
  • Le confessioni del cuore, 2015 (Confess, 2015)
  • Nove novembre, 2016 (November nine, 2015)
  • La nostra fine, PROSSIMAMENTE (It ends with us, 2016)

38 commenti:

  1. Ho scoperto la Hoover con Tutto ciò che sappiamo sull'amore, a cui non avrei dato due soldi e che invece mi ha conquistato e commosso come non avrei mai pensato. Quindi perché non provare anche questo? :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questo è lo spirito giusto, Nadia :D
      Ti avviso però, Forse un giorno fa soffrire molto molto di più :P preparati!

      Elimina
  2. Deni, io punto solo questo della Hoover (e ok, lo ammetto, anche "Confess" ultimamente), quindi ora... cioè se vado in fallimento è anche colpa tua. U.U
    In tutto ciò, non so se sono pronta..poi mi sono ripromessa di leggere almeno 6/7 libri prima di comprarne altri (non 10 perché so che non ce la faccio e quindi è inutile).
    Mi è piaciuta la recensione, deve essere un bel libro. *_*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahah beh dài, pensa che vai in fallimento per una buona causa :P
      Non ti resta che concludere i 6/7 e poi buttarti a capofitto su questo :)

      Elimina
  3. Risposte
    1. Anche io! Però che sofferenza Y.Y

      Elimina
  4. Questo per adesso è l'unico libro della Hoover che ho letto e anche io l'ho trovato molto carino, forse un pochino ripetitivo verso la fine.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, concordo! Sul finale poteva essere un pochino più scorrevole magari :3
      Io per ora della Hoover ne ho letti tre e non mi ha delusa nessuno dei tre! Spero di continuare così *_*

      Elimina
  5. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Incredibile come la scelta casuale di un titolo talvolta porta a delle letture da tutto d'un fiato. Sono stata subito colpita dalla prima riga della trama; ovvero, la protagonista amante della musica. Mi ha interessata anche il fatto che il protagonista maschile fosse sordo (avrei voluto non aver letto questo dettaglio) e soprattutto fedele e innamoratissimo dell'attuale fidanzata. In generale sembra profondo e coinvolgente. La tua recensione poi mi ha incuriosita molto. Aaah, dritta in wishlist!
      Peace out! :)

      Elimina
    2. Ecco pensa che io non ricordavo bene la trama, dunque il fatto che Ridge fosse sordo, anche se si scopre quasi subito, mi ha colto di sorpresa, ma ho molto apprezzato :D
      Spero possa piacerti comunque :3

      Elimina
  6. Anche a me era piaciuto molto quando l'ho letto...sono dei personaggi stupendi.
    Ho il tuo stesso vizio...mi da fastidio mettere più di 10 e-book alla volta sul mio e-reader ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oh bene *A* non sono la sola allora! Mi rendo conto che è una specie di contraddizione, ma è più forte di me v.v con troppi libri mi sembra incasinato poi :P

      Elimina
  7. Bellissima questa storia ❤ è stata la mia prima lettura della Hoover - ma ci ho fatto caso solo dopo Ugly Love.
    Sono molto contenta che ti abbia emozionata anche se, come hai detto, fa soffrire e non poco... :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh già, non ero assolutamente pronta e ho sofferto un sacco Y.Y però ne è assolutamente valsa la pena :')

      Elimina
  8. Finalmente un libro piaciuto a entrambeeeeee!!! Anche se io gli ho dato solo 3 stelline perchè non mi ha entusiasmata quanto L'incastro imperfetto che avevo letto il giorno prima ahahah
    Ho odiato Ridge ma forse più perchè mi sono ritrovata in una situazione simile a quella di sydney e quindi ho emozioni represse XD
    Pensa che fino ad questa estate non avevo idea di chi fosse Colleen Hoover e nel mese di dicembre ho letto almeno cinque dei suoi libri. Ora mi manca solo November 9!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'incastro imperfetto l'ho letto qualche mese fa! Mi è piaciuto molto anche quello... ma questo forse di più *_* sono talmente diversi tra loro che faccio fatica a scegliere :P
      A me Ridge invece ha fatto tenerezza! Mettendo da parte il fatto che all'inizio continuavo a immaginarlo con la faccia del vecchio attore di Beautiful XD
      Cavolo cinque in un mese comunque sono tanti *_* a me ancora ne mancano un bel po', ma piano piano me li faccio fuori tutti :3

      Elimina
  9. Ho amato moltissimo questo libro! La Hoover è capace di far provare a noi lettori emozioni uniche! Ho amato anche il piccolo extra di Maggie! =)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, è vero! La Hoover è semplicemente fantastica :) anche a me Maggie non è dispiaciuta :3

      Elimina
  10. E' uno dei miei libri preferiti della Hoover, dopo Ugly Love e Confess! ❤

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Confess ancora mi manca, non vedo l'ora di leggerlo!

      Elimina
    2. Te ne innamorerai sicuramente! *.*

      Elimina
  11. Della Hoover ho solo letto Le coincidenze dell'amore e Le sintonie dell'amore che mi sono entrambi piaciuti molto , facendomi convincere a leggere presto o tardi tutti i libri dell'autrice che sento potenti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vedrai che non ti deluderanno nemmeno gli altri :3

      Elimina
  12. Anche io l'ho amato, non ai livelli di Hopeless ma quasi. Colleen è stata la solita sadica che doveva scegliere una fidanzata perfetta per complicare ulteriormente le cose.
    Invece ho finito L'incastro imperfetto da poco e non mi ha convito troppo. :(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hopeless ancora mi manca Y.Y comunque che Colleen è sadica ormai l'abbiamo appurato... poveri personaggi :P gliene capitano di tutti i colori!
      L'incastro imperfetto ha diviso molto i lettori! A me è piaciuto molto, ma non tutti l'hanno apprezzato... peccato >.<

      Elimina
  13. Carinissimo, anche se "l'incastro imperfetto" l'ha superato!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io invece li ho apprezzati tantissimo entrambi, ma in modo diverso :3 non so ben spiegare... però non riesco a metterli a confronto °-°

      Elimina
  14. La Hoover è una garanzia.
    Forse un giorno l'ho amato fra lacrime, dolore e risate. E' il libro che preferisco fra tutti i suoi lavori.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io ancora non ho proprio un preferito, ma questo sarà difficile da battere *_*

      Elimina
  15. Ho amato un sacco questo libro. Mi è piaciuto tantissimo e mi è rimasto nel cuore. E' un po' che l'ho letto ma ancora non sono riuscita a mettere giù le parole per recensirlo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Capisco perfettamente! Anche io non sapevo bene da dove iniziare per esprimere quello che mi aveva lasciato... è stato più complicato del solito buttare giù i miei pensieri :3

      Elimina
  16. Niente neve per fortuna, a me proprio non piace, amo il sole e l'estate! Noto che Hoover è sempre una piacevole scoperta per tanti lettori e blogger, anch'io voglio lasciarmi conquistare, ho in programma di leggere L'incastro imperfetto e sono curiosissima. Mi appunto anche questo titolo.
    Ps uh come non sopporto l'ereader pieno di ebook! Max 5 non di più! Ciao a presto :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi sento meno strana a sapere che sono l'unica a fare così con l'e-reader :D
      Comunque L'incastro imperfetto è stato molto discusso tra i fan, c'è chi lo ha amato e c'è chi lo ha odiato... a me è piaciuto anche quello ^.^ spero che la Hoover riesca a conquistarti!

      Elimina
  17. Non conoscevo l'autrice.. ma questa storia non può che attirarmi perchè, ahimè, mi risulta un tantino familiare.. Mi hai incuriosita molto con questa recensione.. Sarò masochista ma amo le storie che fanno stare male. così come hai descritto questa ;) Me lo annoto subito :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se ti piacciono questo tipo di storie allora non puoi proprio fartelo scappare v.v vedrai che ti farà soffrire un sacco e sazierà la tua sete di dramma :D

      Elimina
  18. ti dirò che è quello che mi è piaciuto meno della Hoover, tutti sono troppo buoni, mi ha infastidito. Però credo di essere l'unica

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oddio, non mi è mai passata per la testa questa cosa durante la lettura... ho trovato il tutto abbastanza verosimile e non mi son posta il problema... comunque non si può certo dire che hai torto :P

      Elimina